Home » La SIE » La Storia della SIE – Società Italiana di Endodonzia

La Storia della SIE – Società Italiana di Endodonzia

La storia della nostra Associazione comincia nell’ottobre del 1970 quando, su ispirazione del Dott. Giuseppe Cozzani, il Dott. Gianfranco Borsotti, il Dott. Riccardo Garberoglio, il Prof. Franco Mantero, il Prof. Augusto Pecchioni, il Dott. Vincenzo Spina e il Dott. Sergio Duillo decisero di dare vita al Gruppo di Studio di Endodonzia.
Lo Statuto da loro stilato recitava: “Lo scopo di questo gruppo è quello di facilitare ai singoli componenti l’acquisizione e l’accrescimento delle proprie nozioni, mediante lo scambio di opinioni, esperienze, informazioni, ecc.”.
Nel 1974, su desiderio del Prof. Pecchioni, il Gruppo di Studio decise di organizzarsi e cambiare nome: nacque così la Società Italiana di Endodonzia, seconda in Europa dopo l’esperienza britannica, ma, oggi, prima per numero di iscritti. La Società conta, infatti, attualmente più di ottocento iscritti, distribuiti in tutta Italia.

I Soci della SIE sono distinti in Ordinari ed Attivi.

Per ottenere la qualifica di Socio Attivo SIE è necessario avere un’anzianità di iscrizione almeno triennale e nutrire un particolare interesse per l’Endodonzia.
A tal fine è necessario:

  • presentare 10 casi clinici che rispondano a criteri di eccellenza e validità scientifica
  • i casi verranno esaminati e valutati dalla Commissione Accettazione Soci

L’attribuzione del titolo di Socio Attivo della SIE (Società Italiana di Endodonzia) da un lato è il riconoscimento dell’alta professionalità del Socio, dall’altro è un importante incentivo per tutti ad approfondire ed applicare le moderne tecniche endodontiche.

La SIE annovera fra i suoi Soci le personalità più note dell’endodonzia italiana, sia nell’ambito della libera professione sia nell’ambito universitario; la Società Italiana di Endodonzia è il luogo in cui si sposano ed interagiscono l’Università ed il mondo della Libera Professione, dando vita ad un proficuo scambio di conoscenza teorica ed esperienza sul campo.

L’associazione inoltre promuove la diffusione dell’Endodonzia lungo l’intera penisola tenendo corsi e conferenze. Essa infatti si articola in Sezioni Regionali che svolgono un’intensa attività culturale a livello locale e contribuiscono ad accrescere soprattutto fra i giovani l’amore e l’interesse per la specialità.

Il momento più atteso dai Soci è il Congresso Nazionale SIE, che ha cadenza annuale e che rappresenta per i partecipanti l’occasione di incontrare gli studiosi più all’avanguardia del settore; al Congresso 1997, il 18° dalla fondazione della Società, si è registrato un afflusso di più di 1000 persone, fra odontoiatri, professori universitari e studenti. Per stimolare i rapporti di collaborazione con le altre associazioni estere sono stati anche accolti esperti e relatori stranieri. Nell’ambito del Congresso vengono proposti Corsi di Aggiornamento teorico-pratici, che riscuotono sempre uno straordinario successo (120 partecipanti nel 1997).

L’organo ufficiale della Società è il Giornale Italiano di Endodonzia, che gode fama di essere una delle più apprezzate riviste del settore in campo internazionale, sia per i contenuti degli articoli pubblicati, sia per la grafica. Viene inviato gratuitamente a tutti i Soci con scadenza quadrimestrale.

Se stai cercando un endodontista o hai bisogno di un colloqui con uno specialista, da oggi la SIE ti permette di trovare il dentista più vicino a te.